Modi smart per usare Twitter, che siate media, utenti o buontemponi

La “febbre del tweet” suona malissimo, epperò la compulsazione delle timeline è diventata l’ultimo schizzo degli operatori dell’informazione. Pratica che, correlata all’enfatizzazione degli eventi e la semplificazione dei giudizi già data di default, fa del singolo messaggio un proclama notiziabile. E dell’umile utente una leva, il medium stesso o la notizia.

Ciò detto, vi mostreremo un esempio di come nell’età dell’oro del superfluo sia possibile utilizzare Twitter. Che siate giornalisti, frombolieri o isole dell’arcipelago della Maddalena.

+++ BOLDI A POPOLO WEB: “FORSE TI MANDO A QUEL PAESE” +++

 

+++ MONTI, BOLDI SU TWITTER: “SUA MANOVRA MAZZATA TREMENDAA”+++

 

+++ BERLUSCONI, ATTACCO BOLDI ONLINE: “STUFO RICETTE ANTI-EURO, PENSO A SALUTE” +++

 

+++ ANTITRUST: AUDITEL FAVORIVA MEDIASET. BOLDI: “TUTTI SAPEVAMO” +++

 

+++ AUDITEL, BOLDI SU FACEBOOK: “ILLEGALI DATI RAI ULTIMO TRIENNIO” +++

 

+++ AUDITEL, SILENZIO DI BOLDI: “POTERE ANTICONCORRENZA MEDIASET” +++

 

+++ PIAZZA AFFARI, CROLLO TELECOM: BOLDI MINACCIA SPOT SU TWITTER +++

Non sono che esempi. Volevamo provare la nuova funzione “embed” per i tweet.

3 Comments

    • Col #newtwitter c’è l’opzione “incorpora questo tweet” vicino al permalink.
      Sì non male.

Ciao ragazzi, lasciate un commento...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...